Città di Trogir

La cittŕ di Trogir si formň dapprima come un’agglomerazione illirica che dopo fu colonizzata dai greci di Siracusa che ci fondarono la cittŕ. E cosi questo era uno dei primi importanti periodi di popolarsi della citta. Anche se la citta si espandeva durante la storia, il numero d’abitanti non cambiava tanto a causa dello spazio ristretto del centro storico ma anche a causa del piccolo territorio circostante destinato all’agricoltura. Visto che nel passato l’agricoltura era un’attivitŕ indispensabile per l’alimentazione della popolazione, quell territorio agricolo non poteva essere utilizzato ad altri fini.

Il terzo motivo per il quale il numero d’abitanti non cambiava era l’incertezza della vita fuori delle mura della cittŕ, anche a causa dei possibili attacchi di diversi invasori durante I secoli. Nel 1123.la citta fu demolita dai Saraceni che decimarono la popolazione.
La popolazione sopravissuta trovň un rifugio temporaneo a Split e la situazione si normalizzo nella seconda meta del 12.-esimosecolo. In quel periodo c’erano 3000 abitanti nel centro storico di Trogir,come oggi.

Nel 1832 la citta fu devastate dalla peste e 200 persone ne sono morte, gli altri abitanti erano costretti a fuggire. Nel 20.-esimo secolo la prima guerra mondiale porta miseria e povertŕ e il numero d’abitanti č in decadenza continua a causa di reclutamento dell’esercito austriaco, che in mancanza della popolazione giovane reclutava anche quei anziani.
Dopo la II. Guerra mondiale, con l’industrializzazione, l’agricoltura non č piu indispensabile per la vita e cosi la citta si espande sul territorio circostante, sopratutto sull’isola di Ciovo al sud e su Travarica al nord. In quell’epoca comincia l’immigrazione a Trogir, della popolazione dell’entroterra e delle isole vicine perche si aprono i nuovi posti di lavoro, nel cantiere navale, nelle cave di pietra e nell’industruia di metalli.

Oggi la citta di Trogir conta 10.907 abitanti con 3370 famiglie con il tasso d’incremento annuale di 0,61% (1991.-2001.) Trogir, come le altre citta della contea splitsko-dalmatinskaČ una delle rare citta in Croazia dove ci sono piu nascite delle morti all’anno con l’accessione naturale positiva. Alla differenza della media statale che nel 2004. risultava con una diminuzione demografica di -2.4‰ , nella citta di Trogir l’accessione naturale č di 2,2‰ (tasso di nascite 10,5‰ e morti 8,3‰).
All’anno ci sono 50 nascite di piu delle morti e una tale crescita positiva č dovuta anche al fatto dell’immigrazione durante e dopo la Guerra della patria quando nella Dalmazia centrale si stabilě la popolazione croata venuta dalla Bosnia e Erzegovina.

Inizio Offerta Fotogalleria Prezzi & Prenotamento Località Città di Trogir
Engleski Hrvatski Deutsch Italiano Francais